Intrecci-amo la scuola: l’iniziativa che colora il ritorno in classe

Prenderà il via, in questi giorni, l’iniziativa “Intrecci-amo la scuola” proposta da alcune docenti dell’Istituto Buscaglia e patrocinata dall’Amministrazione Comunale. Una proposta, questa, che attraverso la creazione di manufatti artistici, vuole colorare i giardini delle scuole della città per accogliere in un clima di festa gli studenti, a settembre, quando riprenderà l’attività didattica. Tutti sono invitati a partecipare: bambini, mamme e papà, nonni; non è importante
saper lavorare a maglia, ma dare libero sfogo alla creatività. Il progetto si ispira allo “Yarn Bombing”, bombardamento di filati, e al “Graffiti knitting”
graffiti a maglia, movimenti nati negli Stati Uniti nel 2005, conosciuti poi in tutto il mondo,che colorano le città “vestendole” con installazioni in lana e cotone.
“È con grande piacere che accogliamo la proposta pervenutaci dal personale dell’istituto Buscaglia, che ha come peculiarità il coinvolgimento dei cittadini nel collaborare a far sì che il ritorno dei ragazzi a scuola, dopo un periodo di lunga e forzata assenza, sia caloroso e ricco di gioia. Un’iniziativa, questa, che mette la creatività al servizio della collettività e di uno dei suoi beni comuni primari: la scuola e gli studenti; anche questo è un importante segnale di ripartenza”, queste le parole dell’assessore all’Istruzione Maria Grabriella Fumagalli e dell’assessore all’Ambiente Giuseppe Parisi.

Sarà possibile consegnare i manufatti realizzati presso la Casa della Cittadinanza (viale Abruzzi 11) lunedì dalle 15.30 alle 17.30, mercoledì e giovedì dalle10.30 alle 12.30. Presso la Scuola secondaria di via Paisiello 2, lunedì,mercoledì e venerdì dall 8.30 alle 12.30. Infine presso le sedi dei centri estivi Cinisummer 2020, che espongono la locandina, entro il 31 luglio.

Ufficio stampa
Piazza Confalonieri 5, 20092 Cinisello Balsamo
Tel 0266023322/202
E-mail: ufficio.stampa@comune.cinisello-balsamo.mi.it