Attualità

Wrestlemania 30: Danyel Bryan nuovo campione WWE

Wrestlemania 30: Danyel Bryan nuovo campione WWE
Redazione
Ritorna Wrestlemania con la sua trentesima edizione, e lo fa in grande stile. Sicuramente una delle edizioni più belle degli ultimi dieci anni, come sottolineato dalla critica, che ha portato a dei risultati clamorosi. Il sindaco della città di New Orleans è parso molto soddisfatto di come si è svolta la manifestazione, dichiarando: “A nome di tutta la città di New Orleans voglio ringraziare tutti i fans che sono arrivati da tutto il mondo per vedere WrestleMania 30.WrestleMania è, di diritto, tra gli eventi più importanti tenutisi a New Orleans”. Alle parole del primo cittadino sono seguite quelle John Saboor, il vice presidente esecutivo della WWE: “Il successo della settimana di WrestleMania non sarebbe stato possibile senza il supporto del sindaco Mitch Laundrieu e dei nostri partner che hanno accolto al meglio i nostri fans accorsi da tutto il mondo per questa pietra miliare della nostra federazione. Ora inizia il nostro eccitante viaggio verso la Silicon Valley per WrestleMania 31”.

Il comunicato ufficiale diramato dalla WWE ha evidenziato come per il quinto anno consecutivo l’evento sia riuscito a battere i record di affluenza precedenti. Agli incontri hanno partecipato oltre settantacinquemila spettatori, garantendo all’organizzazione un incasso di quasi undici milioni di dollari. Senza considerare che Wrestlemania XXX è stato trasmesso in oltre cento paesi e venti lingue diverse. Ma passiamo ai risultati.

Il pre-show regala subito grandi emozioni con la vitoria degli Usos, che sconfiggono rispettivamente Ryback/Curtis Alex, i Real Americans e i Los Matadores. Scintille tra Cesaro e Swagger, che infiammano il ring litigando tra loro nonostante il match sia già concluso. Dopo questi primi frangenti scoppiettanti arriva lo show vero e proprio, aperto da un discorso tenuto dalle leggende Hulk Hogan, Steve Austin e “The Rock“.La prima sfida vede impegnati Daniel Bryan e Triple H: la vittoria va al primo grazie ad un devastante Knee Plus. Poi è la volta dei The Shield, che hanno la meglio sia su Kane che sui New Age Outlaws.
Ma il vero spettacolo deve ancora arrivare, allora ci pensa nuovamente Cesaro a deliziare gli occhi degli spettatori trionfando nella Royal Battle, la sfida in memoria di André “The Giant”. Lo svizzero riesce a sopraffare in una sfida all’ultimo sangue The Big Show, chiudendo le ostilità con una maestosa Body Slam.

Le battaglie successive vedono impegnati John Cena e Brock Lesnar che sconfiggono rispettivamente Bray Wyatt e The Undertaker. Quest’ultimo perde il confronto dopo aver subito la terza “F5”, interrompendo così la serie positiva. Prima del gran finale è la volta delle donne, che sancisce la riconferma della campionessa femminile Aj Lee, in grado di battere tutte e dodici le sue avversarie.
Dopo aver primeggiato su Randy Orton e Batista, che non riesce a resistere ad una formidabile “Yes Lock”, Danyel Bryan viene incoronato come vincitore, diventando così il nuovo campione mondiale dei pesi massimi della “WWE“.

Wrestlemania30

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Attualità