Attualità

Week end “rosa” in Riviera romagnola

Week end “rosa” in Riviera romagnola
Cristina Garbero

La Riviera che si tinge di rosa è ormai un appuntamento fisso per gli amanti della vita notturna romagnola. Il litorale adriatico, come oramai da tradizione, è pronto a colorarsi e “vedere la vita in rosa”, con ottimismo, allegria e divertimento sano.

La notte rosa romagnola è una sorta di Capodanno d’estate che sancisce il via a tutti gli effetti della stagione estiva di uno dei luoghi più cult nell’immaginario collettiva italiano.
L’evento, come sempre, riserverà sorprese ed attrazioni uniche.

Lungo tutti i 110 kilometri di costa che saranno coinvolti dall’iniziativa nel fine settimana del 6 luglio, migliaia di persone, rigorosamente in rosa, porteranno altro il nome della “movida” romagnola, famosa in tutta il mondo grazie alle sue discoteche, i suoi locali, la sua gente ed ,ovviamente, il suo buon cibo.

Da Ravenna a Cattolica passando per Rimini e Riccione senza tralasciare Cesenatico e Misano Adriatico, tutti i centri e sobborghi del litorale saranno coinvolti nella grande festa dell’estate.

Numerosissimi gli eventi in programma tra i quali spiccano l’omaggio “Un’amicizia in versi” a Pierpaolo Pasolini e Attilio Bertolucci presso il Museo della città di Rimini; l’omaggio a Tonino Guerra con “Odisea”; il concerto di Giorgia in tour venerdì 6 a Rimini, Aris a Misano Adriatico e poi ancora Nina Zilli e Noemi, Loredana Bertè, Malika Ayane, Samuele Bersani, Francesco Renga, I Nomadi, Luca Carboni e Pierdavide Carone ognuno sul palco in una delle diverse località della riviera più rosa d’Italia.

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità