Attualità

Van Damme, strepitosa spaccata nella pubblicità della Volvo

Van Damme, strepitosa spaccata nella pubblicità della Volvo
Redazione

Passano gli anni ma Jean Claude Van Damme resta sempre il migliore. Il cinquantenne belga, attore esperto di arti marziali, come tanti divi di Hollywood si è dato alla pubblicità, ma solo a lui è riuscito a stupire i suoi ammiratori.

Il video sta circolando in internet da pochi giorni e ci mostra un atletico Van Damme compiere la sua famosa spaccata tra due camion in movimento. Nel video, che su Youtube ha raggiunto subito quasi venti milioni di visualizzazioni, ci mostra l’attore belga poggiare le sue gambe su due piattaforme ai lati dei camion. Uno spot girato a Madrid, a Ciudad Real che sta suscitando un mare di commenti e polemiche. Per alcuni si tratta di un fotomontaggio, per altri è l’ennesima prova delle qualità atletiche del mitico Jan.

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=Vp8dW3npIU0′]

Spaccata o spacconata? Quello che emerge osservando il video del regista Andreas Nilsson è una grande dinamicità, sorretta dalla musica new age della cantante Enya. Mentre la telecamera si allontana, vediamo Van Damme piegarsi lentamente e, per alcuni secondi, mantenere quella sua famosa posizione vista in tanti suoi film di successo. La produzione dello spot assicura che la scena è stata girata in un solo ciak e che sul set sono state prese tutte le misure per prevenire che l’attore, cadendo, potesse farsi male.

Lo scopo dello spot era di mostrare le immense potenzialità del sistema di sicurezza Dynamic Steering di Volvo, una tecnologia elettronica che garantisce più stabilità allo sterzo, dando al conducente la sensazione di una guida più rilassata. Proprio quel genere di rilassatezza con cui Van Damme ha girato la scena, tipica di chi, da anni, ha messo il suo fisico al servizio delle discipline orientali, che adesso ha stabilito un punto di riferimento per gli spot televisivi. E ora, quanti altri attori sapranno ripetere l’impresa di Van Damme?

van-damme

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità