Web

Twitter “down” per 80 minuti

Twitter “down” per 80 minuti
Gianluca Simeone

«Gli utenti potrebbero avere delle difficoltà ad accedere a Twitter. I nostri ingegneri sono al lavoro per risolvere il problema». La scritta, come dice il testo, è apparsa intorno alle 18.00 di ieri pomeriggio quando sul sito di cinguettii più celebre al mondo, i tecnici si sono accorti che qualcosa non andava.

Un classico “down” che ha avuto come conseguenza un’ottantina di minuti di difficoltà di utilizzo del social network che permette di scrivere messaggi della lunghezza massima di 140 caratteri, di “seguire” le persone o i personaggi a scelta e di condividere opioni e contenuti multimediali.

Come dicevamo, all’incirca alle 18.00 di giovedì 21, la home del sito è stata praticamente inaccessibile in molte parti del mondo mentre molti utenti hanno registrato molte difficoltà nell’effettuare il login.

Il down non ha risparmiato nessuno. Stati Uniti, Gran Bretagna in testa, tutti hanno lamentato lo stesso problema, non solo dai pc fissi o tablet, ma anche da gran parte di smartphone e dispositivi mobili.

Ad alcune ore di distanza, in realtà, non sono ancora note le cause che hanno portato al blackout di Twitter e al silenzio forzato dei suoi ciguettii fino alle 19.20 circa.

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Web

Altro in Web