Hardware

Tutti i segreti del nuovo Apple Watch

Tutti i segreti del nuovo Apple Watch
Gianluca Simeone

Già dal suo debutto di oggi a Milano presso un prestigioso ristorante alla moda, l’Apple Watch fa presagire che non sia solo un gadget, ma un vero e proprio oggetto di tendenza oltre alle svariate possibilità che può offrire. Schermo rettangolare, touch e in cristallo di zaffiro, prima di tutto è un orologio, che si aggiorna automaticamente con l’ora legale, con il fuso orario ed è sincronizzato con tutti gli Apple Watch del mondo. Presenta un design accattivante in diversi colori e con cinturini personalizzabili.

Dialoga con l’Iphone, ne trasferisce i principali contatti, riceve messaggi, e-mail e chiamate sebbene in modo limitato. Per scrivere un messaggio più lungo o una mail si può passare dall’Apple Watch all’iPhone riprendendo da dove si è interrotto. Possiede un sensore che avverte con un leggero tocco sul polso dell’arrivo di notifiche o avvisi, se si alza la mano li legge o risponde, se si abbassa li ignora, se si posa la mano sullo schermo si abbassa il suono.

La schermata principale si può personalizzare in base ai propri interessi con aggiornamenti sulla borsa, fuso orario e impegni in agenda. Con l’app Attività tiene aggiornato sullo stato fisico, mantiene in memoria i progressi fatti e crea piccoli programmi per spronare a migliorare. Può comunicare con altri Apple Watch con un tocco sullo schermo, per inviare immagini o pensieri d’amore.

Ha delle potenzialità che lo rendono un oggetto unico. Sarà disponibile dal 24 aprile 2015 ma non ancora in Italia, le modalità di vendita prevedono un appuntamento per provarlo e solo dopo si potrà procedere all’acquisto, anche se non sarà accessibile a tutti!

Apple-Watch

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hardware

Altro in Hardware