Calcio

Turno infrasettimanale Serie A, in campo per la 33esima giornata

Turno infrasettimanale Serie A, in campo per la 33esima giornata
Pietro Gagliardi

Serie A in campo per la trentatreesima giornata, turno infrasettimanale. Molte squadre ancora in lotta per i rispettivi obbiettivi: si preannuncia una due giorni ricca di gol ed emozioni.

Si parte il 28 aprile con l’anticipo delle 20:45 tra Udinese ed Inter. I bianconeri, dopo la bella vittoria col Milan, vogliono battere anche l’altra squadra di Milano. Stramaccioni a caccia di rivincita dopo la deludente esperienza da allenatore dell’Inter, anche se la squadra di Mancini punta a confermare quanto di buono fatto contro la Roma nell’ultimo turno.

Il 29 aprile sera, sarà la volta di tutte le altre squadre. La Juventus affronterà in casa la Fiorentina per il big match di giornata.Allegri sceglierà la formazione tipo con Tevez-Morata in avanti, così da chiudere la pratica scudetto. I viola puntano a rifarsi dopo le due sconfitte consecutive in casa negli ultimi due turni. Se i bianconeri vinceranno e la Lazio non batterà il Parma, sarà scudetto per la Juve.
La Lazio, come detto, se la vedrà in casa col Parma. Gara sulla carta agevole per gli uomini di Pioli, probabilmente privi di Klose e che dovranno contare sul ritorno al gol di Felipe Anderson.

L’altra metà della Capitale, ovvero la Roma di Garcia, ha bisogno della vittoria in trasferta col Sassuolo per continuare a credere al secondo posto. Rientra Ljajic che potrebbe prendere il posto di Totti in avanti, con Gervinho ed Ibarbo ai lati.
Anche la Sampdoria ha bisogno della vittoria. Troppo poco il punto raccolto nelle ultime due gare, e così diventa fondamentale battere l’Hellas Verona in casa, pur senza Eder che ha già concluso la stagione per un infortunio.

Interessante Milan-Genoa: i rossoneri, ormai fuori da qualsiasi obbiettivo, vogliono tornare a vincere dopo il caos post-Udine. Destro guiderà l’attacco dei rossoneri, contro i grifoni vogliono ancora credere all’Europa League.
In coda, il Cagliari dovrà fare bottino pieno a Verona col Chievo per sperare nella salvezza, mentre il Cesena dovrà avere la meglio sull’Atalanta nello scontro diretto.

serie-A-calcio

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcio

Altro in Calcio