Dal Mondo

Trovata morta l’ex pilota spagnola De Villota

Trovata morta l’ex pilota spagnola De Villota
Redazione

Lo sport automobilistico deve registrare una grave perdita, è stata trovata morta l’ex pilota spagnola Marussia Maria De Villota aveva 33 anni e ancora non sono state accertate le cause del decesso.

Maria De Villota si trovava a Siviglia dove partecipava alla presentazione di un libro dedicato a lei e alla sua esperienza in Formula 1 che sarebbe stato presentato lunedì prossimo dal titolo “La vita è un regalo”. Dalle prime informazioni si è saputo che il suo agente è andato a svegliarla nella stanza dove alloggiava trovandola già morta. Lo stesso agente ha subito chiamato i soccorsi ma all’arrivo i medici non hanno potuto che constatarne il decesso.

La pilota spagnola era stata vittima di un incidente nel luglio del 2012 durante un test aerodinamico del team Marussia, durante il test aveva urtato la ribaltina di un camion che le aveva sfondato il casco causandogli la perdita di un occhio. Si era comunque ripresa dopo ben due interventi chirurgici, anche se negli ultimi tempi si dice che soffriva di forti mal di testa, non si sa bene se procurati dall’incidente o da cause naturali e tanto meno se ne siano stati la causa del decesso.

La notizia naturalmente ha già fatto il giro del mondo arrivando anche in Giappone dove domenica si correrà il Gran Premio di Suzuka, Maria era molto nota in tutto l’ambiente della F1.
A questo punto si dovranno attendere gli esiti dell’autopsia per cercare di capire le cause della morte. La famiglia intanto ha fatto sapere con una nota che Maria doveva andare in cielo e che ringrazia il Signore Dio per averla lasciata vivere ancora per più di un anno dopo il gravissimo incidente subito.

Maria De Villota

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal Mondo

Altro in Dal Mondo