Eventi

Tradizione e calendario 2013 del Carnevale di Cento

Tradizione e calendario 2013 del Carnevale di Cento
Cristina Garbero

Cento, gioiello medievale dell’Emilia, vanta tra le sue tradizioni uno dei Carnevali più antichi d’Europa e gemellato con quello prestigioso di Rio de Janeiro sin dal 1993 e al quale partecipa come ospite. Il Carnevale, noto sin dal diciassettesimo secolo, comprende una sfilata di carri allegorici di cartapesta, belli come monumenti, realizzati dalle sei associazioni ufficiali di Cento, (I Ribelli, Il Risveglio, I Ragazzi del Guercino, Mazalora, I Toponi, Il Riscatto) che sfilano poi durante le festività per le le domeniche antecedenti la Quaresima, con oltre tremila figuranti, dopo mesi di preparazione certosina. Le vie della città e i portici antichi si riempiono di maschere, in una atmosfera gioiosa e ludica, in cui si esibiscono anche gruppi folkloristici, comici, artisti di strada e ballerini provenienti dal Brasile o da altri Carnevali anche esteri.

Nell’ultima domenica di festa, il carro più votato verrà premiato per tema, musica, gettito e animazione e festeggiato con un bellissimo spettacolo pirotecnico nel piazzale della Rocca di Cento.
Tra le particolarità del Carnevale di Cento c’è il singolare “gettito” o lancio dai carri in parata sul pubblico,di gadget come peluche e palloni profusi a manciate tra coriandoli, stelle filanti, caramelle, dolciumi che accontentano tutti i presenti, senza lasciare nessuno a mani vuote.
La maschera tipica di Cento, mattatore dell’evento è “Tasi” da tale Luigi Tasini, un personaggio ottocentesco, che secondo la leggenda, amando alla follia il vino, lo preferì alla moglie, a cui rinunciò accontentandosi della compagia di una volpe. Proprio Tasi dà il via alla sfilata dei carri allegorici, indossando un elegante frac che non gli servirà però ogni anno, ad evitare, nell’ultima giornata di carnevale, il “rogo di Tasi”, il rito propiziatorio in cui la maschera di Tasi viene arsa, recitando il suo ”testamento”, in cui fa satira su i più famosi personaggi locali. Quest’anno il Carnevale di Cento avrà inizio il 10 febbraio e replicherà il 17 e il 24, terminando il 3 marzo. Per accedere allo spettacolo è previsto un biglietto d’ingresso di 15 euro.
Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Eventi

Altro in Eventi