Cucina

Tiramisù: il dolce italiano più copiato al mondo

Tiramisù: il dolce italiano più copiato al mondo
Federica Stresati

Non c’è bisogno di ricerche statistiche per affermare che il tiramisù è il dolce più amato in Italia e nel mondo. A renderlo famoso e desiderato tra i golosi dei cinque continenti è sicuramente la combinazione della crema di mascarpone con il caffè ed il cacao amaro, ma anche la facilità di preparazione e la versatilità della ricetta, che è stata talmente adattata ai gusti ed alle culture dei diversi Paesi del mondo da rendere talvolta difficile stabilire con certezza quale sia la ricetta “originale”: savoiardi o pan di Spagna? Caffè caldo o freddo? Uova intere o solo tuorli? Le varianti sono molte e tutte squisite e la ricetta “base” facilissima e veloce da realizzare. Eccola riportata di seguito, così come si tramanda fedelmente nella mia famiglia da diverse generazioni…

Ingredienti per 4-5 persone
500 gr di mascarpone
5 uova freschissime
5 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaio di rum
400 gr di biscotti savoiardi
una moka da 4 persone di caffé
cacao amaro in polvere

Più in generale, vale la regola “dell’uno”: ogni 100 gr di mascarpone (dose per persona) ci vogliono un uovo, un cucchiaio di zucchero, una tazzina di caffè.

Preparazione
Sbattete i rossi delle uova con lo zucchero fino ad ottenere un impasto cremoso; aggiungete il mascarpone poco alla volta mescolando con cura ed infine aggiungete il liquore, se piace.
Se desiderate che la crema rimanga più soffice e leggera potete montate a neve un paio di albumi ed incorporarli lentamente alla crema, con movimenti dal basso verso l’alto.
Preparate il caffè, lasciatelo intiepidire ed inzuppate i biscotti che poi disporrete sul fondo di una teglia rettangolare o in coppette monoporzioni. Ricoprite i savoiardi di crema e ripetete con un secondo strato di biscotti e crema.
Riponete a raffreddare in frigorifero per un paio d’ore, spolverate con il cacao e servite fresco, preferibilmente con uno spumante non troppo dolce.

Conservazione. Poiché gli ingredienti non sono cotti, il tiramisù si può conservare in frigorifero per non più di due giorni.

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cucina

Altro in Cucina