Svaligiato l’Apple Store di Torino, colpo da 30.000 euro

Svaligiato l’Apple Store di Torino, colpo da 30.000 euro
Fulvio Guerci

Nuovo, duro colpo subito dall’Apple Store di Torino, sito nella centralissima via Roma, la strada dello shopping del capoluogo piemontese, e già teatro in passato di alcune “visite” non gradite da parte dei ladri: nella notte tra il tre ed il quattro marzo, il prestigioso rivenditore di apparecchi tecnologi è stato svaligiato per mano di ignoti.

Come detto, quanto accaduto non rappresenta una novità assoluta. Quello portato a termine la scorsa notte è infatti il terzo furto che il negozio subisce nel giro di pochi mesi. Come nelle ultime occasioni, dall’Apple Store di Torino di via Roma sono stati trafugati tutti i prodotti di punta dell’azienda di Cupertino dall’ iPhone agli iPad fino ai preziosi MacBook per un valore complessivo che si aggirerebbe intorno ai 30.000 euro.

Gli inquirenti stanno studiando i filmati di alcune telecamere a circuito chiuso per verificare la possibilità di risalire agli autori del nuovo furto. Stando alle prime ricostruzioni, i ladri si sarebbero introdotti nell’Apple Store di Torino intorno alle 5 del mattino quando la città era ancora immersa nell’oscurità. Avrebbero sfondato la vetrina principale servendosi dell’automobile per potersi introdurre in modo più agevole.

E’ un nuovo e grave reato che colpisce il negozio della famosa catena “Apple” e in particolare l’Apple store di Torino a pochi mesi dall’inaugurazione ufficiale: il primo colpo avvenne solo dopo pochi giorni dall’apertura. Ma questo triste fenomeno non si registra unicamente nel capoluogo piemontese, bensì in ogni angolo del pianeta dove i negozi con il marchio della mela sono diventati una meta ambita di ladri e svaligiatori di ogni tipo. I prodotti Apple fanno gola e sono facilmente piazzabili data la loro grande richiesta.

apple store di torino

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in