Dal Mondo

Strage in Texas, uomo uccide 4 bambini e 2 adulti

Strage in Texas, uomo uccide 4 bambini e 2 adulti
Redazione

Le armi negli Stati Uniti mietono per l’ennesima volta diverse vittime innocenti, protagoniste loro malgrado di una nuova terribile strage privata.
Queta volta tocca al Texas fare da sfondo a una vicenda di sangue e di terrore che ha visto morire sotto i colpi di arma da fuoco di un giovane cittadino della provincia di Houston 4 bambini (suoi figli di cui 2 adottati) e 2 adulti (tra cui l’ex moglie).

L’uomo, dopo la strage e una trattativa di un paio d’ore con 50 agenti della polizia, si è arreso alle forze dell’ordine. Per lui le prospettive carcerarie sono tutt’altro che rosee. Nello stato del Texas vige la pena di morte e sfuggire alla pena capitale per l’uomo reo colpevole dell’uccisione di 6 persone, sembra cosa assolutamente improbabile.

Secondo una prima ricostruzione la sparatoria è avvenuta all’interno di una casa di Spring, a una trentina di chilometri da Houston, per cause legate alla separazione tra il carnefice e la donna adulta uccisa. Tra le mura domestiche sono stati trovati 3 bambini morti mentre un quarto è deceduto in ospedale (avevano 4, 7, 9 e 14 anni). La donna uccisa aveva 33 anni mentre l’uomo rimasto vittima dei colpi di fucile aveva 39 anni.

A dare l’allarme è stata un’altra figlia dell’uomo che, ferita alla testa ed ora ricoverata in gravi condizioni, aveva avvertito la polizia della furia omicida dell’uomo che nel frattempo era già scappato dal luogo del massacro.

texas

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal Mondo

Altro in Dal Mondo