Musica

Sorpresa Led Zeppelin, decine di tracce inedite per i fans

Sorpresa Led Zeppelin, decine di tracce inedite per i fans
Redazione

Centinaia di tracce inedite vedono la luce dagli archivi del gruppo Led Zeppelin, il gruppo rock nato nel 1968 e che si è mantenuto sulla cresta dell’onda fino al 1980, anno in cui morì il batterista John Bonham. Da quel momento non hanno registrato più nulla nè tanto meno hanno eseguito concerti insieme se non una sola volta, a Londra nel 2007. Concerto più unico che raro, non solo per quanto sia stato strepitoso, ma anche perché a quanto pare non sarà destinato a ripetersi.

La volontà del gruppo nel rivelare decine e decine di tracce rimaste negli archivi per tutti questi anni viene dichiarata dallo stesso Jimmy Page, il quale ammette di non accettare l’idea che qualcun altro faccia questa operazione dopo la sua morte. 
Dopo due anni e mezzo di lavoro, e la conseguente selezione dei pezzi più meritevoli e belli, la prima trance delle tracce inedite vedranno la luce il 3 giugno di quest’anno, data in cui è prevista l’uscita dei primi tre dischi contenenti anche una buona quantità di pezzi inediti: Led Zeppelin; Led Zeppelin 2 e Led Zeppelin 3.

Tra i pezzi di grande successo contenuti nei tre rispettivi dischi è presente anche una versione inedita di Whole Lotta Love predente nel disco Led Zeppelin 2. Nello specifico si tratta delle prime versioni che hanno contribuito alla definizione finale e conosciuta da tutti gli appassionati di questo meraviglioso pezzo musicale.

Inoltre è prevista anche la presenza di un altro classico del blues dei Led Zeppelin: Keys to the Highway.
Dischi da ascoltare al massimo volume, come consigliato dallo stesso Robert Plant.

led-zeppelin

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Musica