Dal Mondo

Michael Schumacher è uscito dal coma, via alla riabilitazione

Michael Schumacher è uscito dal coma, via alla riabilitazione
Redazione

Dopo 155 giorni di ricovero presso l’Ospedale di Grenoble, la maggior parte dei quali passati in coma indotto dai medici, Michael Schumacher ha lasciato l’ospedale transalpino.

Il pluricampione di Formula 1 è stato infatti trasferito in una struttura altamente specializzata in recuperi funzionali da lesioni cerebrali, come quelle che hanno afflitto il tedesco dopo la caduta sugli sci dello scorso 29 dicembre in località Meribel.

Dopo mesi di voci sulle vere o presunte condizioni di salute di Schumacher, e di vero proprio accanimento mediatico, l’ex campionissimo dei motori si avvierebbe oggi verso un nuovo, lungo percorso di recupero che, in ogni caso, non lo riporterà alle condizioni pre-incidente. Dopo il trauma cranico, la doppia operazione al cervello e il lungo periodo di coma indotto, Schumi ha perso oltre 20 kili arrivando alla soglia dei 50, un peso decisamente ridotto.

Le notizie confortanti però sono molte, soprattutto alla luce degli enormi dubbi che fin dall’inizio vi sono stati anche in merito alla vita stessa dell’ex ferrarista. Schumacher, pur non potendo parlare, avrebbe infatti risposto ad alcuni stimoli e sarebbe riuscito a comunicare con gli occhi reagendo alle parole della moglie Corinna e a quelle affettuose dei figli.

schumacher

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal Mondo

Altro in Dal Mondo