Attualità

Rizzoli passa a Mondadori. Chiusa la trattativa con la Rcs Libri

Rizzoli passa a Mondadori. Chiusa la trattativa con la Rcs Libri
Redazione

Incredibile colpo di mercato messo in pratica dalla Mondadori: acquistati, per centoventisette milioni di euro, la Rcs Libri.
Questa mossa tenderà ad aumentare il monopolio della Mondadori nel settore dell’editoria.

Da febbraio si parlava delle trattative e della proposta d’acquisto che, la Mondadori, avrebbe effettuato al gruppo Rcs per quanto riguarda l’acquisto de la Libri.
Le trattative però si fermarono improvvisamente e sembrava che le strade tra le due case stessero per separarsi definitivamente.

Ma nel corso dei mesi successivi a quelli di febbraio 2015, la Mondadori ha tentato diverse volte di acquistare la Libri, riuscendoci solamente nella giornata del sei ottobre 2015.
L’accordo è stato siglato per una cifra molto elevata: si parla infatti di oltre centoventi milioni di euro, che andrebbero direttamente nelle tasche della Rcs.
Non sono mancati i commenti colmi di felicità da parte di Marina Berlusconi, che è riuscita a compiere questo colpo di mercato dopo circa sei mesi dal primo tentativo.

Secondo la figlia dell’ex Premier, la Mondadori potrà acquisire maggiore prestigio sul suolo italiano proprio grazie a questo accordo, sottolineando come la qualità dei testi non subirà alcuna modifica, ma anzi, verrà migliorata parecchio.
Nell’accordo però non è stato incluso l’Adelphi, che invece viene ceduto a Roberto Calasso, socio storico della Rcs, che avrà l’arduo compito di gestire circa la metà dell’azienda ed in particolar modo del settore dell’editoria.
La Mondadori continua dunque a cresce, unendo sotto un unico marchio alcuni editori che talvolta fanno fatica ad emergere in questo particolare settore, fatto di rischi e di tantissima concorrenza.

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità