Attualità

Prova di maturità: ieri i temi, oggi versione e prove scientifiche

Prova di maturità: ieri i temi, oggi versione e prove scientifiche
Redazione

Sono iniziati ieri gli esami di maturitá per circa cinquecentomila diplomandi, e le tracce dei temi di italiano hanno sostanzialmente spiazzato le aspettative degli studenti.

Niente tema su Gabriel Garcia Marquez. Il grande premio nobel per la letteratura per Cent’Anni di Solitudine, recentemente scomparso, non rientra forse nei programmi di tutti gli indirizzi di studio.
Si e preferito andare sul più classico Salvatore Quasimodo , autore che non usciva tra le tracce da 12 anni, con l’analisi del testo della poesia: <<ride la gazza nera sugli aranci>>.

La seconda traccia era un saggio breve di ambito storico politico, di stringente attualità: violenza e non violenza i due volti del 900.
la traccia di storia prendeva invece spunto dal centesimo anniversario della prima guerra mondiale. Il titolo, Europa 1914 – 2014, richiedeva agli studenti una riflessione su com’é cambiata la situazione del vecchio continente, nell’arco di quest’ultimo secolo.

Il tema di attualità chiamava i ragazzi a riflettere sulle condizioni dell’Italia partendo da una frase delle grandissimo architetto Renzo Piano<<Siamo un paese straordinario ma fragile.>> Partendo da questa affermazione gli studenti erano invitati a riflettere sul rammendo delle periferie.

Tra le bonarie esortazioni del ministro Giannini, tese ad incoraggiare gli studenti, ed i sentiti ringraziamenti dell’architetto Renzo Piano per la citazione, la prima prova degli esami di maturità é scivolata via. Il primo impegnativo passo per i nostri ragazzi, lungo il cammino che li condurrà al diploma, é stato fatto.

maturita

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità