Scienza

Premio Nobel 2013: i vincitori delle categorie

Premio Nobel 2013: i vincitori delle categorie
Redazione

Il premio Nobel, la speciale onorificenza di rilevanza mondiale che ogni anno viene attribuita a persone che si sono particolarmente distinte in campo internazionale e sociale nella Pace, Letteratura, Medicina, Fisica, Chimica e Economia, voluta dal chimico svedese Alfred Nobel, inventore della dinamite scomparso nel 1896 si appresta alla sua centododicesima edizione, e già ha i vincitori che verranno premiati ufficialmente il 10 dicembre, anniversario della morte di Alfred Nobel a Stoccolma nel Stockholm Concert Hall e a Oslo per quanto riguarda il Premio Nobel per la Pace.

Il premio Nobel per la pace è stato assegnato la mattina del 10 ottobre dal comitato di Oslo all’OPAC, l’Organizzazione per la proibizione delle Armi Chimiche. L’organizzazione che ha la sua sede ufficiale all’Aja, nei paesi Bassi, si è particolarmente distinta per tutto il 2013 nella lotta accanita alla distruzione di tutte le armi chimiche. Concorrenti per il tanto agognato premio sono stati la sedicenne pakistana Malala Yousafzai, che era stata indicata come favorita e il procuratore generale del Guatemala Claudia Paz y Paz. Sono finiti in lizza anche personaggi insospettabili come Edward Snowden, del Datagate e Vladimir Putin, ex presidente russo.

Il Premio Nobel per la letteratura è stato invece assegnato alla scrittrice canadese Alice Munro grazie ai suoi racconti introspettivi che puntano ad indagare la natura dell’essere umano attraverso i comportamenti di tutti i giorni.La scrittrice canadese, ormai ottantaduenne ha superato la giapponese Haruki Murakami, che era la maggior candidata al premio, e il poeta sudcoreano Ko Un.

Il premio Nobel della fisica è stato invece assegnato a due scienziati, il belga Francois Englert, della Libera Università di Bruxelles, e Peter W. Higgs, britannico. Entrambi hanno scoperto la particella che da origine alla massa, il bosone.

Il Premio Nobel per la Medicina 2013 ha invece ben 3 vincitori, si tratta infatti dei biologi statunitensi James E. Rothman, Randy W. Schekman e del tedesco Thomas C. Sudhof, per l scoperte in ambito della biologia cellulare. Gli scienziati hanno infatti scoperto come viene il trasporto del materiale genetico all’interno di ogni singola cellula.

In ultimo, il Premio Nobel per la Chimica, che viene assegnato ai dottori Martin Karplus , Michael Levitt e Arieh Warshel, che sono riusciti a sviluppare a sviluppare dei modelli che possono descrivere delle reazioni chimiche complesse, essenziali per le industrie farmaceutiche che potranno così sviluppare nuovi farmaci che possono rendere migliore la vita di milioni e milioni di persone.

premio-nobel

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scienza

Altro in Scienza