Dal Mondo

Pistorius uccide per sbaglio la fidanzata modella. Arrestato per omicidio

Pistorius uccide per sbaglio la fidanzata modella. Arrestato per omicidio
Fulvio Guerci

Doveva essere una sorpresa di San Valentino e invece si è trasformata in tragedia. Protagonista di una vicenda che ha dell’incredibile è l’atleta paralimpico Oscar Pistorius (primo uomo dalle gambe amputate a correre alle Olimpiadi), che nella notte ha sparato e ucciso la fidanzata per errore.

Già, perchè Reeva Steenkamp, 30 anni, modella sudafricana molto celebre in patria, con l’intenzione di fare una sorpresa al fidanzato (anch’egli sudamericano), si è introdotta nella casa di Pretoria, nella zona esclusiva di Silver Woods alle porte della capitale sudafricana, intorno alle 4 di mattina durante la notte della vigilia della festa degli innamorati.

Ma qualcosa è andato evidentemente storto. Il 27enne Pistorius avrebbe sentito il rumore di qualcuno in casa e, credendo di essere vittima di un furto o di una rapina, senza pensarci su troppo non avrebbe esitato ad utilizzare la propria arma da fuoco scaricando sulla vittima 4 colpi letali di calibro 9, compiendo, però, il tragico errore. Una volta resosi conto dell’accaduto, cioè di aver in realtà colpito ripetutamente la fidanzata, è stato lo stesso Pistorius a chiamare i soccorsi.

Dalle prime ricostruzioni fornite dall’atleta alla polizia che l’ha fermato con l’accusa di omicidio e dovrà comparire davanti a un magistrato di Pretoria nelle prossime ore.

oscar-pistorius-reeva steenkamp

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal Mondo

Altro in Dal Mondo