Piccolo ordigno esplode nella sede Pd di Firenze

Piccolo ordigno esplode nella sede Pd di Firenze
Redazione

Un manufatto di piccole dimensioni contenente dell’esplosivo è esploso questa notte all’interno del palazzo che, a Firenze, ospita gli uffici del Partito Democratico.
Di certa produzione artigianale, ma di modesto potenziale, l’ordigno ha causato solo alcuni danni di lieve entità alla facciata interna della struttura annerendo una vetrata e rompendo il vetro di una finestra.

Il posizionamento della piccola bomba fatta in casa non è casuale. All’interno del cortile in cui è stata collocata, precisamente in via Forlanini, ha infatti sede il Pd del capoluogo fiorentino. Una minaccia, un avvertimento, un gesto isolato. Per ora gli investigatori, giunti sul luogo dopo l’intervento dei pompieri prima e della Digos poi, vagliano tutte le ipotesi.

Si parte dalle certezze, ovvero la realizzazione dell’ordigno, costruito con tre bombolette di gas da campeggio, immerse in liquido infiammabile, il tutto sistemato in un contenitore di plastica.
L’autore del gesto molto probabilmente ha dato fuoco al liquido infiammabile che ha così causato l’esplosione delle bombolette.

bomba

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in