Cronaca

Nubifragio di Firenze, un weekend di tragedia

Nubifragio di Firenze, un weekend di tragedia
Redazione

Stato d’allerta a Firenze, e diversi danni riportati in tutta la città: durante il fine settimana il maltempo ha creato diversi disagi ai cittadini di Firenze e ne ha ferito circa una ventina.

Il primo agosto sarà un giorno che gli abitanti della città di Firenze non dimenticheranno facilmente.
Questo poiché, durante tutto il giorno, un temporale caratterizzato da forti venti e piogge, ha allagato la città di Firenze, creando diversi disagi e ferendo moltissime persone.

Gli alberi che sono caduti, ed i tetti delle abitazioni, che sono stati scoperchiati, hanno ferito una ventina di persone, ferendo un giovane ragazzo di diciannove anni, in condizioni gravi ma fuori pericolo.
Ma l’acqua ed il maltempo hanno creato anche diversi disagi: oltre ad aver bloccato le strade, il brutto tempo ha danneggiato la ferrovia che collega la città di Roma a Firenze.

Decine di persone si sono dunque trovate costrette a cercare una struttura che potesse ospitarle per passare la notte, mentre altri passeggeri, che si stavano dirigendo a Firenze, sono stati costretti a passare alcuni giorni a Milano.
Questo poiché il percorso è stato deviato, per evitare che anche queste persone si trovassero bloccate a Firenze.
Situazione dunque tragica, che vede coinvolta la città di Firenze: durante il fine settimana inoltre è stato proclamato lo stato d’emergenze, firmato immediatamente dal Presidente della Regione Enrico Rossi.

Nel corso dei prossimi giorni verranno avviati dei lavori affinché la città possa tornare ad essere attiva: diverse persone verranno impiegate nel lavoro, compresi i profughi che si sono recati a Firenze nelle scorse settimane.

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Altro in Cronaca