Attualità

Neck nomination, la pericolosa moda che spopola su Facebook

Neck nomination, la pericolosa moda che spopola su Facebook
Redazione
Con il termine Neck nomination viene definita una nuova moda assai pericolosa che sta facendo impazzire i teenagers in questo inizio del 2014: una sfida, sul web e non solo, a suon di alcool. Essa ha avuto inizio nel mese di Gennaio in Australia e ha conosciuto immediata e repentina diffusione sia in Europa (con particolare riferimento all’Inghilterra ed all’Irlanda) sia negli Stati Uniti. Ma da un po’ anche nel nostro Paese ha preso piede questa nuova “tendenza”.

L’origine di questo termine deriva dal nome inglese con cui viene identificato il collo delle bottiglie di alcolici e superalcolici, protagoniste di questo gioco (neck) e dalla particolarità che chi comincia il gioco può nominare 3 amici; questi ultimi, entro 24 ore, devono fare lo stesso gesto (nomination), consistente appunto nell’attaccarsi al collo delle bottiglie e di bere il più possibile fino ad ubriacarsi.

Per chi si rifiuta, scatta la derisione sui social network e l’obbligo di pagare una serata alcolica per tutti, dunque una vera e propria sfida contro i limiti umani.Tale pratica deleteria e pericolosa si è dapprima sviluppata sul web, dove basta farsi riprendere in webcam mentre ci si ubriaca a più non posso e si compiono gesti assurdi per guadagnare il “rispetto” degli amici, ma anche nei locali pubblici come i pub.

In entrambi i casi basta scandire con decisione il termine “Nekdrink” per far cominciare l’assurda sfida alcolica in spregio a qualsiasi rispetto per la propria salute. Purtroppo non sono mancati epiloghi tragici, quali la morte di molti giovani, stroncati sia dalle quantità mostruose di alcool ingerite nel corso della sfida sia da comportamenti incontrollati e pericolosi effettuati in totale stato di ebbrezza.

neknomination

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità