Software

Nasce Minds.com, il social network a prova di privacy

Nasce Minds.com, il social network a prova di privacy
Redazione

Se amate stare a parlare con gli amici per ore su Facebook, guardare le foto postate anche dagli sconosciuti per pura curiosità o postare video divertenti, sappiate che da oggi Facebook ha un rivale, e anche molto temibile. Minds.com è un social creato come alternativa al famigerato Facebook e lanciato solo pochi giorni fa dall’autore dello stesso, Bill Ottman.

Minds.com è un codice di programmazione aperto a tutti, una piattaforma opensource utilizzabile da qualsiasi tipo di utente. Nonostante sia online solo da pochi giorni, sta raccogliendo un gran numero di consensi e sta suscitando molta curiosità nei surfer del web. Quindi, è stato introdotto un nuovo social network che promette una maggiore trasparenza, sicurezza e privacy rispetto a Facebook e altri giganti dei social media.

Sostenuto dal gruppo hacktivist Anonymous, potrà crittografare tutti i messaggi, proteggendo i dati degli utenti. A prima vista, Minds.com sembra simile a qualsiasi altro social network. Esso fornisce ai follower di una persona gli ultimi aggiornamenti, permettendo ai loro amici di commentare, condividere e promuovere i messaggi. Ma la differenza principale si trova dietro le quinte. Minds.com non mira a trarre profitto dalla raccolta di dati.

In effetti, il suo obiettivo è l’opposto, cioè il riuscire a crittografare tutti i messaggi in modo che non possano essere letti da governi o inserzionisti. Il social network ricompenserà gli utenti per l’interazione attraverso i messaggi, i voti, i commenti e gli upload di foto, video o testi. Le ricompense arriveranno sotto forma di punti, che potranno essere scambiati con delle visite ai propri post. In poche parole, più siamo attivi e più i nostri post saranno promossi dal social network.

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Software

Altro in Software