Dal Mondo

Morto l’attore Eli Wallach, il “brutto” del film di Leone

Morto l’attore Eli Wallach, il “brutto” del film di Leone
Redazione

Una vita dedicata al cinema quella dell’attore statunitense Eli Wallach, morto lo scorso 24 giugno nella sua città natale, New York. Aveva 98 anni. La triste notizia è stata confermata al New York Times dalla figlia Katherine.

Tra gli attori più noti del grande schermo, Eli Wallach è stato per anni interprete di successo del filone western all’italiana ed è stato diretto dai più grandi registi tra cui Francis Ford Coppola, Sergio Leone ed Elia Kazan. Molte le scene girate al fianco di attori di talento al pari di Clint Eastwood e Karl Malden, indimenticabile la sua interpretazione nei panni di Tuco nel film “Il buono, il brutto, il cattivo“, un capolavoro italiano del regista Sergio Leone che ha fatto la storia del cinema.

Eli Wallach è nato nel 1915 nel popolare distretto newyorkese di Brooklyn ed ha frequentato il City College, uno dei più prestigiosi college americani. Scopre la sua passione per il teatro alle soglie dei trent’anni, ed è proprio sulle tavole del palcoscenico che conosce la giovane attrice che sarà poi sua moglie, Anne Jackson, e dalla quale avrà tre splendidi figli.

Inizia a muovere i primi passi artistici a Broadway ma soltanto nel 1951 si presenta la grande occasione con la rappresentazione del dramma “La rosa tatuata”. Qualche anno dopo si avvicinò al mondo del cinema e nel 1956 debuttò nel film “Baby Doll”, per la regia di Elia Kazan. L’unico premio Oscar per Eli Wallach è arrivato nel 2010 come riconoscimento alla sua lunga e brillante carriera.

eli-wallach

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dal Mondo

Altro in Dal Mondo