Cucina

Milano e Gorizia dedicano due festival ai vegetariani

Milano e Gorizia dedicano due festival ai vegetariani
Federica Stresati

Lo stile di vita vegetariano, sul suolo italiano sta piano piano avendo maggiore espansione: circa l’otto percento della popolazione ha abbracciato infatti la scelta di divenire vegetariani, e secondo alcuni studi, tra circa quarant’anni metà della popolazione, italiana e mondiale abbraccerà questo stile.

Essendo l’Italia il secondo paese europeo per numero di persone vegetariane, si è deciso di organizzare ben due eventi che abbiano proprio come tematica questa scelta alimentare: i due eventi si terranno rispettivamente a Milano il 22 giugno, mentre il secondo, che sarà anche quello più lungo, si svolgerà a Gorizia, e partirà dal quattro luglio fino al sei dello stesso mese.

Saranno diversi sia i personaggi importanti che presenzieranno ai due eventi, sia le tematiche che verranno affrontate: in particolar modo, a Gorizia ci sarà Marco Bianchi, noto scrittore e divulgatore sulla buona alimentazione che spiegherà a chi parteciperà a questo evento come lo stile vegetariano sia molto più sano rispetto agli altri, e sarà accompagnato dalla scrittrice americana Melanie Joy, anch’essa vegetariana.

I due eventi, che permetteranno a chi non ha ancora abbracciato lo stile vegetariano (step prima del mangiare vegano) di poter assaggiare le varie pietanze, e questo grazie alla presenza di grandi nomi del mondo culinario vegetariano Pietro Leeman, che preparerà tantissimi piatti che sicuramente saranno in grado di far cambiare l’opinione su questo mondo a moltissime persone. 
Per festeggiare la seconda posizione sono stati organizzati questi due eventi, all’insegna della buona cucina, della salute e soprattutto della conoscenza.

festival-vegetariano

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cucina

Altro in Cucina