Attualità

Mike Tyson riporta l’orecchio a Holyfield in pubblicità

Mike Tyson riporta l’orecchio a Holyfield in pubblicità
Redazione

In un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando, che non si limita solamente alla crisi economica ma anche a una crisi profonda per i valori basilari che ci aiutano a gestire al meglio i rapporti interpersonali, la Foot Locker, grandissima e famosissima catena di negozi sportivi presente in varie parti del mondo, ha capito in pieno come contribuire al recupero di questi valori fondamentali.

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=VqSnozW9IJM’]

Certamente tutti quanti ricordiamo quel giorno famosissimo che ha segnato la vita professionale di Mike Tyson: era il lontano 1997 a Las Vegas, l’incontro tra il grande campione del pugilato Mike Tyson e Evander Holyfield. In quella occasione i pronostici che, fino ad allora avevano sempre previsto la vincita di Tyson, sembravano improvvisamente deviati verso l’avversario il quale, non molto sportivamente stava esasperando il campione a colpi di testate sull’arcata sopraccigliare. L’arbitro non vedendo il gesto non aveva preso provvedimenti e Tyson si è voluto vendicare da solo mordendo l’orecchio dell’avversario fino a staccargli una parte del padiglione.

Questo gesto ha implicato la squalifica del campione dal ring. Dopo sedici anni la Foot Locker è riuscita ad avere entrambi i pugili sul set per realizzare uno spot eccezionale, ma soprattutto, di grandissimo valore: Mike Tyson bussa alla porta del vecchio avversario e, in segno di pace, gli porta l’orecchio dentro una scatolina. Evander Holyfield, stupito del gesto lo accoglie con grande affetto e, come fosse un sogno, i due campioni di pugilato, sempre descritti come uomini tutti d’un pezzo e incapaci di esprimere segni di dolcezza, si sciolgono in un grande e stretto abbraccio. Una pubblicità che certamente ha fatto scalpore e, nello stesso tempo ci sta portando a riflettere.

mike-tyson

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità