Attualità

Meteo luglio: Italia stretta nella morsa del caldo

Meteo luglio: Italia stretta nella morsa del caldo
Redazione

Il grande caldo sembra non voglia cessare di esistere e le prossime giornate sono state etichettate col bollino rosso.
La seconda parte del mese di luglio infatti sarà ancora più calda: venerdì diciassette luglio 2015 sarà la giornata dove le temperature, in alcune città, raggiungerà addirittura i quaranta gradi verso metà mattina.

Il calore della giornata ovviamente non cesserà nemmeno la notte: seppur le temperature saranno meno elevate, il caldo potrebbe far vivere a molte persone una notte bianca, ovvero priva di sonno proprio a causa della temperatura fuori dal comune.
Sabato e domenica invece, le temperature scenderanno leggermente, ma l’allerta per il grande caldo ovviamente non cesserà.

Con un luglio così caldo, addirittura con temperature sei gradi sopra rispetto al clima, il mese d’agosto si pone come un mese caldo ma ovviamente meno rispetto al mese di luglio.
Per il fine settimana gli esperti hanno deciso di dare diversi consigli ai cittadini italiani, tra i quali spicca quello classico che, ogni estate, viene divulgato, ovvero quello di non uscire di casa alle ore più calde del giorno, cioè da mezzogiorno fino alle cinque della sera.

Proprio nella prima parte di questa fascia oraria verranno registrate le massime temperature previste, ovvero i tanto temuti quaranta gradi.
Inoltre, è sempre bene rimanere idratati, ovvero bere molta acqua e bagnarsi il volto, la testa e la zona dietro il collo nel momento in cui ci si sente maggiormente accaldati.

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità