Vips

Mel Gibson confessa di essere bipolare

Mel Gibson confessa di essere bipolare
Marta Mantelli

Tornato a lavorare come attore nel film The Beaver dell’amica Jodie Foster, il 56 attore Mel Gibson, il cuore impavido di Braveheart, ha rivelato alcuni lati oscuri della sua personalità.

Durante una lunga intervista rilasciata dal divo di Hollywood ad mensile americano, Gibson ha confessato di essere affetto da disturbo bipolare e di vivere in maniera alternata momenti di serenità a periodi di profonda depressione e crisi maniacali acute.

Reduce dal recente divorzio dalla sua moglie storica Robyn Moore con cui ha avuto 7 figli, il regista di alcuni capolavori come La Passione di Cristo e Apocalypto, ripercorre gli ultimi anni della sua vita a partire dall’arresto, nel 2006, per guida in stato di ebbrezza.

“Da lì – ha confessato Gibson – è iniziato il periodo più nero della mia vita. Devo essere costantemente seguito da bravi psichiatri ed assumere psicofarmaci per ridurre al minimo gli impulsi di disperazione che mi colgono improvvisamente”.

Poi la passione per il cinema, mai sopìta. “Lavorare come attore o regista è per me il miglior antidoto contro il mio disturbo perchè andare in scena mi riempie tantissimo. I problemi iniziano quando non lavoro, ma devo dire che negli ultimi anni ho fatto molti progressi e i momenti critici sono sempre di meno”.

Un ultimo pensiero è andato alla famiglia. La figlia più grande lo ha reso nonno di recente mentre amici e parenti stretti non hanno mai mancato di offrirgli il loro supporto anche nei periodi più difficili.

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vips

Altro in Vips