Mobile

Le batterie del cellulare si ricaricheranno camminando.

Le batterie del cellulare si ricaricheranno camminando.
Gianluca Simeone

Dal Regno Unito giunge una notizia sensazionale: è possibile ricaricare le batterie dei cellulari mentre camminiamo. Sembra che l’idea sia nata dall’ingegno di due americani.

Dopo lunghi ed impegnativi studi, un gruppo di ricercatori britannici, facente parte dello staff delle Università di Cranfield, Liverpool e Salford, sono riusciti a creare un nuovo modo di accumulare energia portatile in grado di alimentare piccoli e moderni oggetti ormai di uso comune. Un piccolo apparecchio sistemato al ginocchio consentirà ad ognuno di generare potenza sufficiente a far funzionare piccoli dispositivi di monitoraggio, semplicemente camminando. Questa interessante ricerca è stata resa nota attraverso un servizio pubblicato nella rivista tecnico-scientifica Smart Materials and Structure.

Pionieri di questa ricerca sono stati gli americani Tom Krupenkin e Ashley Taylor, due ingegneri statunitensi dell’università del Wisconsin. I due ricercatori hanno dedicato gran parte del loro tempo a sperimentare un sistema idoneo a ricaricare le batterie dei cellulari camminando. Sembra loro possibile trasformare l’energia cinetica derivante dal cammino in energia elettrica da postare alle celle delle batterie.

Ogni passo corrisponderebbe alla produzione di 10 watt di energia elettrica che di solito si disperdono in calore. L’acume dei due ingegneri li ha portati a mettere in relazione i 10 watt prodotti camminando con i watt utilizzati dai telefoni cellulari, attraverso il sistema wireless. La possibilità di creare energia elettrica a costi molto contenuti sarebbe una grande opportunità per i paesi poveri del Terzo Mondo. A questo scopo Krupenkin e Krupenkin hanno fondato “InStep Nanopower”, una vera e propria società umanitaria. Sembra che l’US Army abbia mostrato grande interesse al progetto dei due ricercatori americani. Il futuro è nella ricerca.

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mobile

Altro in Mobile