Cucina

Lasagne al forno: una ricetta bolognese consigliata per il pranzo di Natale

Lasagne al forno: una ricetta bolognese consigliata per il pranzo di Natale
Federica Stresati

Ogni regione ha le sue ricette tradizionali per il pranzo di Natale, ma le lasagne al forno sono un primo piatto ricco e gustoso che viene preparato un po’ ovunque in questo giorno di festa.

Ingredienti per quattro persone:

– 500 grammi di lasagne fresche all’uovo
– 1 passata di pomodoro
– 250 grammi di mozzarella
– 3 salsicce
– 50 grammi di parmigiano
– 250 grammi di ricotta
– 1 cipolla
– 1 carota
– 1 gambo di sedano
– 200 grammi di carne tritata
– mezzo bicchiere di olio extra vergine di oliva
– sale
– pepe
– burro
– mezzo bicchiere di vino rosso
– basilico

Difficoltà: media
Preparazione: un paio di ore
Cottura: venti minuti

Procedimento:

Preparate il soffritto con la cipolla, il sedano, la carota tagliati a pezzetti molto piccoli e fatelo soffriggere nell’olio, aggiungete la passata di pomodoro ed il pepe, aggiustate di sale e lasciate cuocere a fuoco lento per un’oretta, trascorso il tempo aggiungete le foglioline di basilico.
In una padella fate rosolate la carne tritata in un filo d’olio per cinque minuti, sfumatela poi con il vino e continuate la cottura per altri dieci minuti.

Nel frattempo cuocete le salsicce e tagliatele a rondelle quando saranno fredde, tagliate la mozzarella a cubetti ed in una terrina disponete la ricotta con tre cucchiai di acqua calda.

Imburrate lo stampo e ricoprite il fondo con qualche cucchiaio di salsa, stendete adesso le lasagne su cui distribuirete progressivamente la ricotta, la salsa, la mozzarella, la salsiccia, la carne tritata ed una spolverata di parmigiano.
Ricoprite con un altro strato di lasagne e ripetete l’operazione sino all’esaurimento di tutti gli ingredienti del ripieno.
Sull’ultimo strato di lasagne cospargete solo la salsa ed il formaggio, infornate a 180° per venti minuti.

Per questo piatto i vini consigliati sono rigorosamente rossi, come il Bardolino dal sapore asciutto e leggermente amarognolo ma dall’odore delicato, oppure l’Alcamo Cabernet Sauvignon, profumo intenso e fruttato, sapore secco ed asciutto.

Per dare un tocco più delicato al piatto, si può sostituire eventualmente la ricotta con la besciamella e la cipolla con lo scalogno.

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cucina

Altro in Cucina