Libri

“La Piuma” di Giorgio Faletti, trama e personaggi

“La Piuma” di Giorgio Faletti, trama e personaggi
Redazione

Dopo quasi un anno dalla morte di Giorgio Faletti, ecco che spunta in libreria il suo testamento letterario. Il libro è composto da meno di 100 pagine ed è impreziosito dalle illustrazioni di Paolo Fresu. “La piuma” è edito da Baldini&Castoldi e, nonostante le dimensioni ridotte, contiene un messaggio importantissimo.

Basta leggere l’incipit per capire che non si tratta di un libro qualsiasi: “La piuma arrivò risalendo il vento”. E’ una sorta di favoletta che ha come protagonista principale una piuma che vola.

Questa è sicuramente l’opera più bella di Faletti e non solo perché è originale. Il lettore seguendo la piuma scopre la meschinità e la bassezza dell’uomo.

La piuma traccia un percorso nel cielo e sosta sul tavolo dove il Re e il Generale stanno definendo il piano per la battaglia che li porterà alla conquista del mondo, senza tenere conto del fatto che non hanno un esercito. Successivamente si sposta nella stanza del Curato che tenta di intercedere a favore dei contadini.

Riuscirà a convincere il Cardinale senza fede? Il viaggio continua in un Teatro; il linguaggio di Faletti è così musicale che, chiudendo gli occhi, si può sentire la melodia che fa muovere la Ballerina dal cuore spezzato. Tutti questi personaggi hanno una cosa in comune: ignorano la piuma.

Alla fine però, la leggera piuma, incrocerà lo sguardo di una persona che riuscirà a capire il vero senso delle cose.

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libri

Altro in Libri