Attualità

La Costa Concordia lascia il Giglio e parte per Genova

La Costa Concordia lascia il Giglio e parte per Genova
Redazione

Nonostante il maltempo che si è abbattuto sull’isola del Giglio i lavori per la rimozione della Costa Concordia sono proseguiti per tutta la notte, fa sapere il responsabile dell’operazione. Oggi, 23 Luglio, la nave verrà lentamente rimossa.

Inizialmente avverranno i controlli idraulici della nave ( che cominceranno intorno alle ore 6 ) e in seguito verso le 8 :30 seguiranno le diverse manovre. Purtroppo vi è stato un slittamento a causa delle condizioni metereologiche ha affermato il responsabile della protezione civile del posto. Durante la notte la nave è emersa di circa 11 metri, restano ancora 3 metri per poter giungere il pescaggio terminale.

Il sindaco dell’Isola del Giglio, ha ribadito di essere molto turbato da questo continuo rinvio della rimozione della Costa Concordia. Ma come è stato precedentemente affermato una buona parte è causata dalle condizioni atmosferiche del tutto sfavorevoli almeno finora! I responsabili dell’operazione in una conferenza stampa hanno affermato che l’importante è giungere al porto di Genova in tutta sicurezza e senza commettere nessun errore entro domenica.

Il lavoro vero e proprio di rimozione della Costa Concordia inizierà alle 8:30, in seguito sarà necessario bloccare il traffico dei traghetti per un arco di tempo che va dalle 4 fino ad un massimo di 6 ore. Vi sarà inoltre anche un divieto di balneazione in tutte le zone in prossimità. Non appena sarà terminato il tutto, riprenderà normalmente l’attività dei traghetti secondo i turni stagionali. Potrebbero esserci delle ulteriori modifiche dovute o a delle esigenze lavorative sulla lnave stessa oppure sempre a causa delle sfavorite condizioni atmosferiche.

Costa Concordia

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità