Calcio

Juventus sconfitta dal Bayern, Psg e Barcellona pareggiano

Juventus sconfitta dal Bayern, Psg e Barcellona pareggiano
Pietro Gagliardi

La trasferta europea della Juventus, impegnata sul proibitivo campo del Bayern Monaco, si è trasformata in una lezione di calcio, di forza e di disciplina tattica.
Al termine dei 90 minuti dell’andata dei quarti di finale di Champions League, per i bianconeri forse ad andare bene è proprio il risultato (2 a 0) frutto di una prestazione schiacciante da parte dei futuri campioni di Germania che non hanno saputo concretizzare una serie incredibile di clamorose palle gol.

La lezione impartita dai tedeschi sul piano del gioco e della personalità è stata totale e anche gli juventini più esperti in campo internazionale hanno deluso le attese. Buffon, definito “pensionato” dal vicepresidente Beckenbauer, si è dimostrato poco reattivo su entrambi i gol, Pirlo ha chiesto scusa in conferenza per la pessima prestazione mentre la difesa, vero punto di forza dei bianconeri, ha trascorso una serata da brividi.

Sia chiaro, non tutto è perduto e nel ritorno del 10 aprile allo Juventus Stadium la Juve proverà un’ardua rimonta, ma il risultato del campo evidenzia una differenza di potenziale enorme fra le due società. I bavaresi, che hanno già ingaggiato Guardiola per la prossima stagione, sono ai vertici del calcio mondiale da alcuni anni e una costante crescita finanziaria del club permette loro di rafforzare convinzioni e rosa per primeggiare in campo internazionale. E questo Conte lo sa bene.

Il tecnico al termine della gara si è mostrato amareggiato e si è lasciato sfuggire un paio di critiche indirette alla società elogiando i dirigenti bavaresi che spendono decine di milioni di euro ogni estate per rafforzare la squadra.
La debacle della Juve avveniva in contemporanea all’altro match della serata: quello che ha visto pareggiare per 2 a 2 il Psg di Ibra (a segno) e il Barcellona di Messi, autore del primo gol e poi uscito per un sospetto stiramento alla coscia. Questa sera in campo Galatasaray-Real Madrid e malaga-Borussia Dortmund.

bayern-juve

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Calcio