Calcio

Juventus campione d’Italia per il terzo anno consecutivo

Juventus campione d’Italia per il terzo anno consecutivo
Pietro Gagliardi

La Juventus è campione d’Italia per il terzo anno consecutivo. Il verdetto del campo è giunto già nel pomeriggio di ieri quando, grazie alla sconfitta della Roma sul campo del Catania, i bianconeri, con i loro 8 punti di vantaggio, hanno potuto festeggiare lo storico traguardo (mai successo nella storia del club) a pochi giorni dalla cocente eliminazione dall’Europa League per mano dei portoghesi del Benfica.

Così, in attesa del posticipo che questa sera vedrà gli uomini di Antonio Conte impegnati nella gara casalinga (diretta su Sky sport 1 alle ore 21.00) contro l’Atalanta di Colantuono, il popolo juventino ha già ampiamente espresso tutta la propria gioia nel pomeriggio e serata di ieri tra le strade e nelle piazze di Torino per la festa scudetto.

Anche i giocatori, tramite i social network, hanno postato foto, video, commenti, sfoggiando ognuno la maglietta “non c’è due senza tre” riferito proprio al numero di scudetti consecutivi vinti dal 2011/2012 ad oggi.
Come detto, è stata proprio la sconfitta esterna della Roma a consegnare ai bianconeri la vittoria finale, che peraltro era ormai più che scontata.

Adesso, per la Juve, si cerca il record. Con tre vittorie nelle ultime tre giornate che mancano ai piemontesi, potrebbero sfondare il tetto dei 100 punti. Un record nei record per una stagione trionfale culminata con lo scudetto, ma macchiata dalle eliminazioni in tutte le coppe, Italia, Champions e, forse la peggiore di tutte dall‘Europa League, la cui finale verrà disputata proprio tra le gradinate dello Juventus Stadium.

Juventus-scudetto

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcio

Altro in Calcio