Attualità

Il giornalista Giovanni Floris sempre più verso La7

Il giornalista Giovanni Floris sempre più verso La7
Redazione

Era ormai nell’aria da tempo e alla fine si è verificato ciò che si pensava: un altro storico conduttore televisivo della Rai, Giovanni Floris, approda a La7 seguendo le orme di suoi illustri predecessori.
Anche il conduttore di Ballarò, quindi, scegli la via della società di Urbano Cairo, e strappa anch’egli un contratto di tutto milionario.

Dopo i colleghi Enrico Mentana (oggi direttore del tg), Michele Santoro (conduttore di Annozero) e Lilli Gruber (Otto e mezzo) anche un altro pezzo da 90 della tv nazionale lascia via Mazzini per approdare nel sempre più grande team della rete di Cairo.

Come detto, il contratto firmato da Floris è di quelli pesanti; le cifre esatte non sono ancora state rese note, ma il compenso per 3 anni per il giornalista dovrebbe aggirarsi intorno ai 4 milioni di euro contro gli 1,8 offerti dalla televisione pubblica all’ormai ex dipendente Rai per il rinnovo. Floris guadagnava sino a pochi giorni fa 1,5 milioni in tre anni.

A frenare sul passaggio del giornalista a La7 è stato lo stesso Enrico Mentana che in apertura del tg ha parlato di “niente di certo”, cercando così di spegnere i riflettori su una trattativa che a molti sembra se non già conclusa almeno molto ben avviata. A conferma sono anche le parole dello stesso Floris che in una nota ha spiegato come la Rai non abbia voluto assecondare i suoi progetti, mettendo di fatto la parole fine al rapporto di lavoro tra le due parti.

giovanni-floris

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità