Arte

Il Fai lancia le Primarie della Cultura

Il Fai lancia le Primarie della Cultura
Fulvio Guerci

La nuova iniziativa del Fai – Fondo Ambiente Italiano è di quelle destinate a fare scalpore nel mondo della cultura ed anche al di fuori di esso. Il Fondo Ambiente Italiano ha infatti indetto, in vista delle prossime elezioni politiche che si terranno nel mese di febbraio, le Primarie della Cultura.

L’iniziativa, che ha preso il via lo scorso 7 gennaio e che è stata promossa dai giovani membri del Fai, si prefigge di dare voce ai cittadini italiani, permettendo loro di esprimersi riguardo ad una tematica così importante quale è per l’appunto la cultura. Fino al prossimo 28 gennaio, chiunque lo vorrà potrà dare la sua opinione, andando a votare una delle 15 proposte “elettorali” che il Fai ha messo a punto.

Si tratta di 15 temi, tutti di grande importanza, che riguardano ad esempio l’insegnamento della Storia dell’Arte nelle scuole, oppure la destinazione di risorse aggiuntive al settore dei Beni Culturali che, mai come in questo momento, si è trovato così in difficoltà. Un sito internet apposito è stato creato per l’occasione, in modo tale da offrire ai cittadini la possibilità di votare rapidamente, dopo aver effettuato una semplice registrazione. A disposizione di tutti vi sono inoltre gli account Facebook e Twitter, sui quali è possibile commentare l’iniziativa o più in particolare le singole proposte.

A conclusione delle votazioni, quando tutti i dati saranno stati raccolti e rielaborati, il Fai avrà modo di consegnarli direttamente nelle mani dei politici candidati alle elezioni, in modo tale che gli stessi possano fare proprie alcune di queste proposte ed andarle ad aggiungere agli impegni elettorali già stabiliti. Insomma, quello del Fai è un lodevole tentativo di fare qualcosa di concreto per salvare la cultura e l’ambiente in Italia. Ora non resta dunque che attendere la risposta, ci si augura positiva, dei cittadini e capire se effettivamente i partiti politici avranno poi voglia di seguire questi preziosi suggerimenti venuti direttamente dal popolo.

 

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Arte

Altro in Arte