Salute

Cellulare sempre in tasca, a rischio la fertilità degli uomini

Cellulare sempre in tasca, a rischio la fertilità degli uomini
Federica Stresati

Alcune ricerche lo affermano già da tempo, e adesso, un nuovo studio a cura dell’università inglese di Exeter, pare confermare la tesi secondo cui le onde elettromagnetiche emesse dai telefoni cellulari non farebbero bene alla fertilità maschile. A quanto pare, infatti, sarebbe deleterio il fatto che gli uomini siano soliti tenere nella tasca dei pantaloni il cellulare, perché la vicinanza con i genitali farebbe diminuire le possibilità di procreare almeno dell’8 per cento.

I ricercatori inglesi sono giunti a tale conclusione incrociando gli esiti di precedenti ricerche, e valutando anche le caratteristiche, in termini di concentrazione, presentate dal liquido seminale di circa millecinquecento maschi adulti. Altri parametri presi in considerazione dagli scienziati sono stati, inoltre, le possibilità di mobilità degli spermatozoi e il loro grado di velocità. Ebbene, mentre per i soggetti appartenenti al gruppo di controllo si è accertata una percentuale di mobilità oscillante tra il 50 e l’85 per cento, per gli uomini appartenenti al gruppo sperimentale, quelli che sono soliti riporre il telefonino nelle tasche, tale percentuale è risultata essere inferiore di circa otto punti percentuali.

Come però ha specificato Fiona Matthews, coordinatrice del gruppo di ricerca che ha condotto lo studio, nel valutare l’esistenza di un rapporto tra onde elettromagnetiche e calo della fertilità vanno tenute presenti anche altre variabili inerenti allo stile di vita condotto dai soggetti, come ad esempio il fumo o il regime alimentare. La ricerca portata avanti dalla Matthews è soltanto l’ultima di un lungo filone di studi sull’argomento. Già qualche tempo fa uno studio condotto in collaborazione tra ricercatori argentini e americani aveva rilevato l’esistenza di un peggioramento del 25 per cento nella mobilità degli spermatozoi nei maschi adulti che sono soliti tenere sulle gambe strumenti come il laptop, a causa delle onde generate dalla connessione Wi-fi.

fertilita

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salute

Altro in Salute