Vips

Il Billionaire di Flavio Briatore chiude a Porto Cervo

Il Billionaire di Flavio Briatore chiude a Porto Cervo
Marta Mantelli

L’estate in Sardegna, a Porto Cervo, inizia con la notizia della chiusura della discoteca Billionaire di Flavio Briatore. L’estate del 2012 sarà l’ultima stagione del locale più IN e famoso d’Italia. Si chiude definitivamente un’epoca fatta di starlette, vip e champagne. Anche se per via della crisi economica e degli scandali, con la successiva uscita di scena di alcuni personaggi come Lele Mora, Fabrizio Corona, Simona Ventura già da qualche anno si respirava un’atmosfera differente.

Il motivo della chiusura dell’ormai storico luogo di culto delle notti in Sardegna è da ricercarsi nelle tasse Italiane. I costi di gestione, secondo il patron Flavio Briatore, sono troppo alti. Il premier Mario Monti ha poi dato il colpo di grazia costringendo l’imprenditore Cuneese a decidere di spostare i suoi investimenti fuori dall’Italia per via degli aumenti. Questa è la dichiarazione fornita dal marito di Elisabetta Gregoraci in queste ultime ore.

La discoteca Billionaire di Porto Cervo nell’estate del 2012 si accinge all’ultima stagione sotto la gestione di Briatore. Per tutti i vip o aspiranti tali, tranquilli, è stato assicurato che il marchio sarà solamente ceduto. Billionaire è un’azienda che funziona, è in attivo, ha mercato e si cercherà soprattutto di mantenere i 200 posti di lavoro che gravitano attorno alle attività del locale notturno. Le dichiarazioni di Flavio Briatore, parlando come imprenditore, sembrano più che altro quelle di sottolineare come il Governo Monti non stia aiutanto per nulla il settore turistico.

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Vips