Fiction

House of cards con Kevin Spacey, prima puntata e trama della serie

House of cards con Kevin Spacey, prima puntata e trama della serie
Redazione
In onda finalmente per l’inaugurazione del canale Sky Atlantic la prima puntata di House of Cards, serie che affronta senza remore il lato oscuro di una Washington sempre più invasa dal potere e dalla politica. Protagonista Frank Underwood (uno straordinario Kevin Spacey) che dopo anni al Congresso è sul punto di diventare Segretario di Stato.

La nomina del nuovo presidente degli stati uniti, dovuta in gran parte al suo lavoro, sembra essere garanzia di successo. Ma qualche cosa va storto. La carica promessa va a un altro. E Frank Underwood decide di vendicarsi in grande stile. Partendo dalla sua posizione privilegiata e mettendo a frutto la grande esperienza, i contatti, il cinismo e la conoscenza totale dei meccanismi del potere, Frank mette in atto il suo piano affiancato dalla moglie, completamente e splendidamente complice di tutto.

La visione spietata che dall’interno mette in mostra le debolezze umane di una classe dirigente sempre più corrotta è magistralmente sottolineata dalla grande interpretazione di Kevin Spacey e da qualche espediente di regia davvero azzeccato. Frank Underwood, infatti, nei momenti decisivi, guarda in macchina e si rivolge agli spettatori.

Nella prima puntata lo si vedrà occuparsi del suo diretto rivale, il nuovo segretario di stato, e far la conoscenza con una preziosa complice, una giornalista del Washington Herald pronta a tutto pur di far carriera. La serie affronterà poi via via il percorso di Frank nel mettere a nudo e destituire il potere che lo ha così brutalmente tradito e abbandonato, in un continuo gioco di sottigliezze, senza scrupoli, e alla faccia del perbenismo politico.

house-of-cards

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Fiction