Musica

Harlem Shake: il nuovo tormentone musicale dopo Gangnam Style

Harlem Shake: il nuovo tormentone musicale dopo Gangnam Style
Fulvio Guerci

Il tormentone Gangnam Style sembra essere sul viale del tramonto. Visto che la musica pop vive di motivi ripetitivi e monotoni, c’è già un nuovo successo a rimpiazzare il brano cantato da PSY. Ecco che la nuova canzone di tendenza è Harlem Shake. On line il video virale è già stato visto da migliaia e migliaia di persone.

Il cantante Park Jae-Sang in arte PSY, ha fatto ormai il suo tempo. La legge del mercato discografico è così, ed ecco che il tormentone Gangnam Style è stato rimpiazzato nelle classifiche di tutto il mondo da Harlem Shake. In poche settimane è entrato di diritto nella topten dei brani più cliccati su YouTube. Il video della canzone è un collage di alcuni balli fatti da gente comune. Senza uno stile preciso, le persone tentano di muoversi al ritmo della colonna sonora martellante e sempre uguale. Questa è la grossa differenza rispetto al Gangan Style o al balletto del Pulcino Pio, altro fenomeno musicale, ma praticamente solo italiano.Il brano Harlem Shake è degli anni ’80. Solo grazie al remix del deejay e produttore Baauer, negli ultimi giorni c’è stata una sua riscoperta mondiale. Quindi si è diffusa la moda di postare su YouTube un video con la propria interpretazione del pezzo. La moda è cominciata e si è diffusa a livello mondiale, proprio come un virus. Il motivo del suo successo è proprio questo, ogni persona ha interpretato la musica a proprio piacimento. Un freestyle unico nel suo genere, per quanto la canzone sia monotona e infinita, 22 minuti di musica.

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=Bk1_DbbzSdY’]Il successo però c’è. I dati parlano di circa 44 milioni di visualizzazioni totali e circa 73mila video realizzati da singoli tutenti. Va bene il successo iniziale, il video di Harlem Shake però deve ancora farne di strada per arrivare al miliardo di click raggiunto da Gangnam Style di Park Jae-Sang.

harlem-shake
Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Musica

Altro in Musica