Attualità

Gli Sms compiono 20 anni

Gli Sms compiono 20 anni
Fulvio Guerci

Fu proprio un “Merry Christmas” inviato da un dipendente dell’azienda Vodafone al proprio capo-ufficio ad inaugurare l’era dei messaggini di testo per cellulari. Ed oggi, proprio sotto il periodo natalizio gli Sms (acronimo si Short Message Service) compiono i loro primi 20 anni di età.

Il servizio, inaugurato precisamente il 3 dicembre del 1992 in Inghilterra, ha avuto nella storia della tecnologia mobile moderna un successo tanto incredibile quanto inaspettato da dover modificare nel tempo la propria destinazione d’uso.

Il servizio degli short message nacque infatti per facilitare le comunicazioni tra i gestori telefonici e i clienti e nessuno avrebbe potuto pensare che sarebbe divenuto uno dei metodi più utilizzati per comunicare a livello planetario.

I numeri sono impressionanti. Solamente in Italia, nell’arco del 2011, sono stati inviati 89 miliardi di sms e nei primi sei mesi del 2012 il totale ha toccato quota 48 miliardi.

Il tecnico che per primo inviò un sms utilizzò un computer e un cellulare mentre per arrivare al messaggino da cellulare a cellulare si è dovuta attendere l’intuizione di uno stagista della Nokia all’inizio del 1993.

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità