Cronaca

Gianluca Grignani arrestato, torna libero

Gianluca Grignani arrestato, torna libero
Redazione

Sebbene con l’obbligo di firma per tre volte a settimana presso la caserma dei carabinieri, il cantante Gianluca Grignani è tornato libero.
L’artista, già noto per alcune vicende molto discusse di vita privata, ha affrontato questa mattina a Rimini la direttissima di un processo che il 16 settembre prossimo lo vedrà imputato dei reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L’episodio che lo ha visto protagonista è accaduto pochi giorni fa fuori da una casa di Riccione, luogo celebre per ospitare il cuore della movida della riviera romagnola. Il cantante, che spopolò negli anni ’90 con alcuni pezzi famosi quali Destinazione Paradiso e Falco a metà, sabato sera forse alterato da sostanze alcoliche o stupefacenti, avrebbe malmenato due carabinieri intervenuti dopo la chiamata del cugino di Grignani, spaventato dall’atteggiamento aggressivo dell’artista milanese.

I militari, come si legge in una nota, hanno trovato il cantante in evidente stato di alterazione e hanno dovuto faticare non poco per prendere in mano la situazione. Grignani è stato tratto in caserma e poi ascoltato questa mattina tra una folla di curiosi. L’artista, che non ha rilasciato dichiarazioni, avrebbe però mostrato pentimento e chiesto scusa per la vicenda.

gianluca grignani

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Altro in Cronaca