Firenze, iscrizioni a scuola aperte dal 21 gennaio e solo online

Firenze, iscrizioni a scuola aperte dal 21 gennaio e solo online
Fulvio Guerci

Il Ministero per l’Istruzione, con una circolare, ha fatto sapere che a partire dal ventuno gennaio fino al prossimo ventotto febbraio saranno aperte le iscrizioni all’anno scolastico 2013/2014.

Quest’anno, inoltre, c’è un’importante novità che riguarda coloro che iniziano un nuovo corso di studi: le iscrizioni devono essere compilate e presentate rigorosamente on line. Questa misura, non valida per le scuole per l’infanzia e i corsi organizzati per gli adulti, era facoltativa lo scorso anno, dando la possibilità ai genitori dello studente di effettuare la domanda d’iscrizione sia in maniera cartacea che telematica.

Questo provvedimento è stato voluto direttamente dal governo nelle politiche di “spending review”, ovvero di riorganizzazione ed ottimizzazione della spesa pubblica. Il Presidente di Uncem Toscana, Oreste Giurlani ha criticato quella che può essere considerata una misura discriminatoria per coloro che non hanno a casa una connessione internet. “Ci sono ancora zone, soprattutto quelle montane, che non sono raggiunte dalla connessione ADSL. In questo modo si va a penalizzare chi è già svantaggiato.”

Il Ministero ha tuttavia previsto questo tipo di problema, ordinando ai vari istituti scolastici di fornire un adeguato servizio di assistenza a quelle famiglie che, per qualsiasi tipo di ragione, non dispongano di una connessione internet. Il Presidente Giurlani ha infine dichiarato di essere favorevole alla telematizzazione delle pratiche burocratiche, che possono così essere snellite e presentate direttamente da casa, ma occorre evitare di precludere le varie alternative. Le iscrizioni potranno essere effettuate direttamente sul sito del Ministero dell’Istruzione, individuando il proprio comune e la scuola presso cui effettuare domanda.

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in