Attualità

Esami di maturità: seconda prova con versione, matematica ed Expo

Esami di maturità: seconda prova con versione, matematica ed Expo
Redazione

Anche il secondo giorno di Esami di maturità per migliaia di ragazzi italiani è trascorso.
Durante la giornata dedicata alla seconda prova gli studenti del Classico hanno dovuto vedersela con la traduzione di un brano di Luciano di Samosata, mentre quelli dello Scientifico hanno dovuto fare i conti con calcoli e numeri integrali.

Poche sorprese, quindi, per i liceali, che come al solito hanno dovuto dimostrare le proprie competenze in fatto di latino e di matematica in occasione della seconda e temutissima prova dell’Esame di Stato. Di gran lunga più attuale, invece, la traccia scelta per gli studenti degli Istituti tecnici per il turismo: i maturandi hanno dovuto simulare la programmazione di un pacchetto all inclusive di servizi turistici, da proporre a un ipotetico turista indonesiano intenzionato a partecipare all’Expo 2015 di Milano.

I “colleghi” dell’Istituto alberghiero si sono invece cimentati con una difficile prova sul tema della conservazione degli alimenti. Qualche novità anche sul fronte degli Istituti industriali, i cui studenti hanno per la prima volta potuto scegliere tra due diverse tracce. Gli aspiranti geometri d’Italia, invece, nel corso della prova di estimo, hanno dovuto lavorare alla costruzione e progettazione di una nuova scuola dell’infanzia.

Mattinata all’insegna dell’economia aziendale, ancora, per i maturandi dell’indirizzo Tecnico commerciale, alle prese con uno scritto a tema contabile e gestionale. Cinque prove in una per gli studenti dei Licei linguistici del Bel Paese, che hanno dovuto analizzare e tradurre in italiano brani e articoli d’attualità scritti in lingua inglese, spagnola e francese. Piuttosto attuale anche la traccia della seconda prova toccata in sorte agli appassionati delle scienze sociali, che hanno dovuto soffermarsi sulla mobilità sociale e sugli storici personaggi di Tocqueville e di Marx.

esame-maturità

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità