Politica

Elezioni: Movimento 5 Stelle mina vagante. Grillo torna in tv

Elezioni: Movimento 5 Stelle mina vagante. Grillo torna in tv
Fulvio Guerci

Che le cifre sulla reale portata elettorale del Movimento 5 Stelle siano state sino ad ora dai sondaggisti probabilmente sottostimate è un sentore molto diffuso nel panorama politica nazionale.

Individuare con esattezza chi, alle prossime elezioni, sceglierà I candidati “grillini” optando così per il voto di “rottura” o già ribattezzato “di protesta”, non è cosa semplice. La certezza è che il movimento del duo Casaleggio-Grillo è stato abile a cavalcare l’onda dell’insoddisfazione del popolo italiano nei confronti della cosiddetta “vecchia politica”, rea di aver trascinato il paese nelle attuali condizioni tra crisi economica, disoccupazione, corruzione e clientelismo.

Sia da destra che da sinistra, però, devono essersi accorti che la minaccia del M5S si sta facendo sempre più pericolosa. Escludendo il fatto che Grillo nei suoi comizi dello Tsunami tour riesca a portare in piazza anche migliaia di persone, che potrebbero accorrere anche semplicemente per godersi lo “spettacolo” del comico genovese, la realtà dice che I “grillini” sono ormai al 15%, vale a dire più del partito di Mario Monti.

Dal Partito Democratico, pur ostentando sicurezza, sanno bene quanti voti I 5Stelle siano riusciti a erodere dagli insoddisfatti di sinistra, ma anche dal Pdl sono consci che una parte di scontenti sia affluita nel “non partito”. L’azione di coinvolgimento di Grillo preoccupato e non poco il Pd, spaventato da un possibile sorpasso del Cavaliere non solo al Senato, ma anche alla Camera. Nonostante ciò il Movimento rimarrà un’incognita sino all’ultimo perchè, come nel caso di Berlusconi, sono in molti a non rivelare le proprie intenzioni, e sono altresì in molti che potrebbero annunciare la scelta verso il 5Stelle salvo poi optare in urna per il “voto utile”.

TELEVISIONE. Nel frattempo Beppe Grillo ha deciso di interrompre il lungo digiuno dalla televisione e, in contrasto con I diktat del movimento, domenica 17 febbraio sarà ospite di Sky Tg 24 alle ore 20.30 (in chiaro su Cielo alle 21.00). Per lui un’intervista di mezz’ora effettuata all’interno del camper ufficiale 5 Stelle.

elezioni-2013

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Politica