Cronaca

Domani tutti in piazza: manifestazioni di pidiellini, anti-berlusconiani e No-TAV

Domani tutti in piazza: manifestazioni di pidiellini, anti-berlusconiani e No-TAV
Fulvio Guerci

La giornata di domani si preannuncia come una delle più partecipate della storia recente. Tre sono infatti le manifestazioni indette per sabato 23 marzo che si svolgeranno in differenti località italiane.

Manifestazione “Tutti con Silvio”

Il centrodestra italiano ha richiamato all’unione quello che viene chiamato da Berlusconi il “popolo delle libertà” ovvero il suo elettorato di fedelissimi spaventato da un futuro politico senza il Cavaliere. Con la giustizia che sull’ex premier si sta facendo sempre più pressante e con i processi che inesorabilmente proseguono seppur a rilento tra un legittimo impedimento e l’altro, i berlusconiani si daranno appuntamento in piazza del Popolo a partire dalle ore 15.00 per sostenere il loro leader.

Manifestazione “Berlusconi ineleggibile”

In risposta alla “chiamata alle armi” dei piedillini, domani è previsto una sorta di contro-evento di piazza. Sostenuta da alcuni intellettuali del calibro di Vittorio Cimiotta, Andrea Camilleri, Paolo Flores d’Arcais, Dario Fo, Margherita Hack, Franca Rame, Barbara Spinelli, la manifesatzione si terrà in diverse città italiane: a Roma si svolgerà in piazza santi Apostoli a partire dalle ore 17.00; a Genova davanti alla Prefettura di via Roma alle 17.00; a Milano il largo Cairoli alle 13.30. L’evento, come suggerisce il titolo, vuole richiamare l’attenzione sull’annoso problema della incandidabilità del Cavaliere a causa dei suoi sempre crescenti guai con la giustizia.

Manifestazione No-TAV

Rinforzati dall’incredibile ascesa del Movimento 5 Stelle, strenuo sostenitore della protesta contro la realizzazione della linea ad Alta Velocità Torino-Lione, i valsusini tornano a far sentire la propria voce domani. L’importanza del raduno sta nel fatto che gli abitanti piemontesi possono oggi contare su un appoggio tutt’altro che trascurabile di deputati e senatori 5 stelle nelle stanze del governo di Roma.

23 marzo

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cronaca