Attualità

David di Michelangelo: Miglior film a Virzì, Sorrentino pluripremiato

David di Michelangelo: Miglior film a Virzì, Sorrentino pluripremiato
Redazione

Il David di Donatello rappresenta un grosso premio che moltissimi registi, attori e sceneggiatori vogliono riuscire a conquistare almeno una volta nella loro carriera, e che solo pochi sono riusciti ad ottenere.

Quest’anno la premiazione si è conclusa nel corso delle scorse ore, ed a vincere diversi premi è stato il film di Paolo Virzì, intitolato Il Capitale Umano, un particolare thriller che è riuscito ad aggiudicarsi i premi per miglior attrice protagonista, miglior film e miglior attore non protagonista, riuscendo dunque a sbaragliare completamente la concorrenza.

Virzì, seppur sia riuscito ad ottenere tutti questi premi non è riuscito ad ottenere quello personale, ovvero miglior regista: il premio infatti è stato consegnato a Paolo Sorrentino, che grazie al suo film La Grande Bellezza riesce anche a vincere il premio per miglior attore, che va nelle mani di Toni Servillo.

Una piccola delusione per Virzì, che comunque ha ricevuto tantissimi complimenti da parte della giuria e della sua attrice protagonista, ovvero Valeria Bruni Tedeschi, che ha ringraziato il regista per averla sopportata e supportata e per averle dato tanta fiducia sul set.  Sorrentino invece ha voluto ringraziare il suo attore, Toni Servillo, che a causa di altri impegni teatrali non si è potuto presentare alla premiazione.

E’ stato consegnato anche il premio David Giovani, che permette ai giovani registi di crearsi un nome nell’industria del cinema: quest’anno il premio è andato a Pierfrancesco Dilimberto, conosciuto come Pif, che col film La Mafia uccide solo d’estate ha ottenuto oltre settemila voti dai giovani studenti di diversi istituti superiori.

david-donatello

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Attualità