Attualità

Crozza al Festival, prima contestato poi solo applausi. E lo share si impenna

Crozza al Festival, prima contestato poi solo applausi. E lo share si impenna
Fulvio Guerci

In maniera non del tutto inaspettata visto il pesante clima mediatico a sfondo politico creato alla vigilia della prima puntata del Festival della canzone italiana, la contestazione al momento dell’esibizione di Maurizio Crozza è arrivata puntuale.

Il comico genovese, salito sul palco a metà della serata inaugurale della 63esima edizione del Festival di Sanremo, è stato interrotto da due o tre accesi contestatori al termine della parodia musicale su Silvio Berlusconi. Tra l’imbarazzo di Crozza e gli interventi del presentatore Fazio, due spettatori in particolare si sono distinti per la veemenza con cui si sono scagliati verso l’attore genovese per una esibizione, fino a quel punto molto incompleta, a loro parere troppo “a sfondo politico”.

Cinque minuti di celebrità per i due oppositori, qualche mugugno in sala, poi l’allontanamento volontario dei capi-rivolta, gli applausi del teatro Ariston e la ripresa degli sketch, tra Bersani “lo sfigato”, Ingroia “l’eterno stanco” fino a Montezemolo e la “poverata” della classe imprenditoriale.

E mentre a pagarne dazio è come sempre la musica, quella che poi dovrebbe essere protagonista del Festival ma che purtroppo in questi casi passa sempre in secondo piano, i dati relativi Auditel fanno sorridere i vertici Rai. Durante l’esibizione di Crozza sono stati infatti oltre 14 milioni gli italiani sintonizzati su Rai1 (share del 47.61%) con un picco, al termine dell’imitazione del presidente della Ferrari e sostenitore della Lista Monti di 17 milioni di telespettatori. Un successo, non c’è che dire, in termine di audience, quello per il comico genovese, apparso all’inizio un po’ spiazzato dall’atteggiamento di alcuni oppositori, spontanei o premeditati che fossero.

In ogni caso la serata è proseguita più in sordina (8 milioni 146 mila con il 53.54%), ma pienamente nella media degli scorsi anni. Il picco più alto in termine di share è stato toccato allo scoccare della mezzanotte alla fine dell’esecuzione di Nel blu dipinto di blu per l’omaggio a Domenico Modugno (share del 58.89%).

Crozza-Sanremo

 

 

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Attualità