Attualità

Crash linea Wind-Infostrada, disagi per milioni di italiani

Crash linea Wind-Infostrada, disagi per milioni di italiani
Redazione

“Riscontriamo difficoltà di accesso a Internet da fisso e mobile. Stiamo lavorando per risolvere il problema. Ci scusiamo per il disagio”: con queste parole Wind Italia comunica il crash della sua rete internet mobile, cui sono abbonati il 24,3% degli italiani (al 31 marzo).

Il problema di “caduta” della rete telefonica mobile Wind e fissa Infostrada sta creando un’infinita serie di problematiche sia a livello privato, con reti domestiche e di telefonia mobile, quanto aziendali, con reti molto ampie adibite alle transazioni economiche e alle piattaforme dei software.

Le reazioni su internet, sia via Twitter che via Facebook, non si sono fatte attendere.
Migliaia i commenti di users letteralmente infuriati con l’operatore i cui vertici, solo dopo diverse segnalazioni, hanno deciso di diramare la nota, apparsa fredda e laconica.

Il problema, nato intorno a mezzogiorno ed estesosi in tutta Italia senza preavviso alcuno, è in via di risoluzione, ma lascerà dietro di sé pesanti ripercussioni. Dura presa di posizione anche dalla politica nazionale.
«L’Agcom e l’Antitrust chiedano spiegazioni a Wind per il pesante blackout che ha colpito la rete internet e della telefonia fissa e mobile – ha dichiarato la deputata del Partito Democratico componente della commissione Telecomunicazioni, Lorenza Bonaccorsi.

wind

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità