Mobile

Con Pregsense segui la gravidanza con lo smartphone

Con Pregsense segui la gravidanza con lo smartphone
Gianluca Simeone

Gli smartphone possiedono caratteristiche sempre nuove e innovative, in grado di fornire prestazioni utili ad aiutare nel lavoro e nel tempo libero. Un gruppo di medici e di alcuni tecnici israeliani ha progettato un dispositivo, perfettamente indossabile, che consentirà di monitorare la salute di un bambino e di sua mamma durante tutto l’arco di tempo della gravidanza.

Il Pregsense è un dispositivo formato da una fascia fornita di sensori che dovrebbe essere indossata soprattutto nella parte terminale della gravidanza. La fascia invia tramite la trasmissione bluetooth i dati al proprio smartphone in modo che possano, successivamente, essere visionati sia dalla madre sia dal medico. Il dispositivo, una volta indossato, è in grado di monitorare lo stato di veglia e di sonno del bambino, il battito cardiaco sia del bambino sia della mamma, la posizione effettiva e il grado di rilassatezza.

Tutte queste informazioni verranno poi rappresentate visivamente sullo smartphone grazie ad un’applicazione dedicata. Il dispositivo è ideale per rilevare eventuali problematiche che potrebbero portare a complicazioni, in modo da poter intervenire con tempismo. Per esempio è possibile determinare con largo anticipo casi di parto pre-termine oppure di pre-eclampsia.

Il Pregsense è assolutamente sicuro non utilizzando assolutamente gli ultrasuoni, ma gestendo semplicemente i dati raccolti con dei particolari filtri impiegati da un algoritmo specifico. L’utilizzo del dispositivo permetterà quindi di controllare e di effettuare diagnosi precise a distanza, permettendo in questo modo di avere un intervento molto rapido.

 

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mobile

Altro in Mobile