Attualità

Codice strada: autostrada anche per scooter e moto 125cc

Codice strada: autostrada anche per scooter e moto 125cc
Redazione

Ci sono importanti novità per quel che riguarda la circolazione di biciclette e motocicli, come risulta dal testo unificato della legge delega di riforma del codice della strada, al quale è stato dato il via libera dalla Commissione Trasporti della Camera.

Infatti, mentre i ciclomotori e le biciclette potranno circolare anche sulle corsie preferenziali fino ad adesso riservate al transito dei soli mezzi di trasporto pubblici, i motocicli 125 cc e gli scooter avranno il via libera anche su autostrade e tangenziali. Il provvedimento darà inoltre ai motociclisti la possibilità di essere riconosciuti quali utenti vulnerabili e si impegna a ridurre la quantità di ostacoli fissi artificiali solitamente presenti ai margini delle vie di circolazione.

Le novità introdotte in materia di circolazione stradale sono state rese note dall’Ancma, l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori, fautrice delle modifiche introdotte per riformare il codice della strada, il cui intento è stato soprattutto quello di allinearsi alle norme che regolamentano la circolazione e la sicurezza stradale vigenti negli altri paesi europei.

In particolare, con la disposizione riguardante l’estensione alle biciclette dell’accesso alle corsie preferenziali, l’Ancma punta ad aumentare la sicurezza di coloro che usufruiscono di mezzi a due ruote, “in quanto li separa dal traffico ordinario ed è stata mutuata dall’esperienza di altre città europee, come Londra”.

Inoltre, per scoraggiare i furti di biciclette, i nuovi provvedimenti introducono anche la possibilità per i possessori di procedere all’operazione di marchiatura volontaria del telaio.

moto

Commenta la notizia

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Altro in Attualità